L’esperienza del gruppo si propone come momento di riflessione rispetto al rapporto con i propri figli e all’esperienza della disabilità.
E’ uno spazio di ascolto in cui potersi confrontare e condividere piccole e grandi difficoltà, accompagnati da un sostegno competente, al fine di vivere al meglio il rapporto con i propri figli e con se stessi.
Oltre ad essere una fonte di sostegno emotivo, è un’opportunità per affrontare i problemi attraverso lo scambio di esperienze in modo che ognuno non sia più solo con il proprio problema e le proprie modalità interpretative.
In alcuni incontri si affronteranno, in accordo con i membri del gruppo, tematiche specifiche con lo scopo, non solo di dare informazioni, ma anche di stimolare il confronto e lo scambio attraverso il dibattito.
La conduzione del gruppo è affidata a psicologi con esperienza nell’ambito della disabilità.